da www.key4biz.it

Nuovo Rapporto IDC: gli investimenti nel mercato smart building valgono oggi 6,3 miliardi di dollari e raggiungeranno i 17,4 miliardi nel 2019


Il mercato mondiale delle soluzioni per l’edilizia urbana sostenibile e di nuova generazioneha raggiunto nel 2014 un valore di spesa di 6,3 miliardi di dollari.

Dall’automazione all’internet delle cose, dalla smart home ai sistemi di gestione delle risorse idriche, dall’ICT al fotovoltaico, dall’efficienza energetica all’utilizzo di materiali eco-compatibili, il comparto smart building sta crescendo rapidamente in quasi tutti i mercati globali con un tasso annuale composto (CAGR) del 22,6%.

 Secondo il nuovo Rapporto di IDCBusiness Strategy: Global Smart Building Technology Spending 2015–2019 Forecast”, oltre il 90% delle aziende intervistate ha affermato di voler aumentare i propri investimenti in tali tecnologie e nel 2019 la spesa globale dovrebbe toccare quota 17,4 miliardi di dollari.

Le tecnologie e i prodotti smart building si stanno affermando sempre di più nel comparto costruzioni, perché consentono alle imprese di ridurre i costi e aumentare l’efficienza delle soluzioni adottate, andando incontro alle attuali esigenze di sostenibilità e trovando il favore del mercato e dei consumatori”, ha dichiarato  Jill Feblowitz, Vice Presidente di IDC Energy Insights.

 Tra i principali mercati smart building troviamo il Nord America, l’Europa e l’Asia, dove si individuano il maggior numero di città di grandi dimensioni e megalopoli.  È qui che si concentrano le risorse destinate all’edilizia della smart city e dove le grandi imprese e corporation sono più attive, grazie anche a politiche e normative tese a promuovere l’efficienza energetica, la sostenibilità ambientale e l’uso di fonti energetiche rinnovabili.


 

Link: http://www.key4biz.it/smart-building-ledilizia-smart-city-nel-mondo-vale-63-miliardi-di-dollari/