da www.key4biz.it

Nuove soluzioni mobili per il parcheggio facile e veloce in città: a Roma e Bologna attive due nuove applicazioni per smartphone dedicate alla smart mobility e allo smart parking pagando solo i minuti effettivi di sosta. 


L’app economy prende piede nelle nostre città grazie a nuovi servizi di rete per i cittadini e le aziende. La mobilità offre un terreno fertile per questo tipo di applicazioni e a Roma e Bologna sono state presentate due nuove soluzioni per il parcheggio facile e veloce.

 Nella Capitale Atac.Sosta ha sviluppato l’app ParkAppy, che consente ai possessori di smartphone di parcheggiare e regolarizzare la sosta pagando solo i minuti effettivi e integrando le diverse opzioni tariffarie disponibili.

 Il servizio dialoga con i terminali elettronici a disposizione di ogni singolo ausiliare della sosta a Roma, che può così verificare immediatamente l’avvenuta regolarizzazione del parcheggio. “E’ un ulteriore e apprezzabile passaggio compiuto dall’Amministrazione in un’ottica di semplificazione del ‘quotidiano’ congiunta a una visione ecosostenibile della città”, ha dichiarato Anna Vincenzoni, Assessore alla Mobilità del Municipio I del Comune di Roma.

Basta scaricare gratuitamente l’app di ParkAppy dallo store del proprio telefonino (disponibile per Android e Apple iOS), alla prima sosta inserire la targa dell’autovettura, l’orario previsto di fine sosta ed i dati della propria carta di credito. Il GPS del telefono localizza automaticamente la zona tariffaria di riferimento dell’area di sosta strisce blu in cui si è parcheggiato.

 È possibile terminare la sosta anticipatamente, rispetto all’orario previsto, o, in alternativa, prolungarla direttamente dallo smartphone, senza dover tornare all’auto ed evitando multe.

 A Bologna (ma anche Arezzo e in San Giovanni Valdarno in Toscana) c’è invece “Phonzie”, sviluppato dall’omonima startup fiorentina, nuova applicazione mobile disponibile gratuitamente per il proprio smartphone che, dopo aver caricato un borsellino prepagato, dà anche qui la possibilità di pagare solamente il tempo effettivo di sosta.

 Grazie a questo nuovo sistema, niente più  stress per la ricerca di monetine, parcometri o rivenditori di biglietti, e un tangibile risparmio di tempo e denaro, con un aiuto reale all’ambiente e il guadagno di credito aggiuntivo partecipando attivamente alla community con il passaparola.

 Con Phonzie si possono pagare i parcheggi blu e quelli a sbarra (minuti effettivi), e si possono acquistare i titoli di viaggio sui mezzi di trasporto pubblico, sempre via smartphone, con la possibilità di consultare il tempo residuo di viaggio sul monitor.

 Il borsellino si ricarica automaticamente di 10€, con carta di credito, ogni volta il credito scende al di sotto di 3€. Il servizio “Passaparola di Phonzie”, infine, consente di guadagnare credito gratuito ogni volta che un nuovo utente ‘portato da noi’ inserisce nel campo passaparola la nostra email o il numero di targa.


Link: http://www.key4biz.it/smart-mobility-a-roma-e-bologna-nuove-app-per-il-parcheggio-facile/115645/