da Newsletter SMARTINNOVATION  n. 106 del 7 luglio 2015


Cosa sappiamo delle pratiche e dei risultati del cd smart working? Quale è la situazione in Italia e come potrebbe evolvere? Con quali vantaggi? Esistono pratiche da approfondire e “copiare”? Cosa ci fa più paura di un modo del tutto nuovo di lavorare? Antonella Marsala, insieme a Francesca Maria Montemagno, anima questa sessione che parte da un’analisi dello stato dell’arte in termini di dati e analisi.

Mp3 player

Per ascoltare la traccia audio, usa il pulsante play